L’UE aggiunge un altro ostacolo alla Bilancia di Facebook

L’UE aggiunge un altro ostacolo alla Bilancia di Facebook

L’UE aggiunge un altro ostacolo alla Bilancia di Facebook
Facebook può già attingere ai suoi social media e servizi di chat consolidati, ma le banche dovrebbero concordare applicazioni come i pagamenti mobili o utilizzare le carte di pagamento esistenti dei clienti per convincerli ad utilizzare i servizi di pagamento istantaneo delle banche. Facebook è già troppo grande e troppo potente, ha detto il senatore Sherrod Brown dell'Ohio. Facebook è stato perseguitato da domande sui dati personali degli utenti, soprattutto da quando lo scandalo Cambridge Analytica ha colpito lo scorso anno. Facebook stesso ha dichiarato che dovrebbe essere multato fino a $ 5 miliardi dalla Federal Trade Commission per violazioni della privacy. In secondo luogo, Facebook è tutt'altro che il ragazzo manifesto della protezione della privacy dei dati dei consumatori. Tre settimane dopo che Facebook ha pubblicato il white paper per la sua criptovaluta, Bilancia, originariamente soprannominata GlobalCoin, sembra sempre più probabile che la Bilancia non sarà affatto globale. Facebook e la commissione si sono entrambi rifiutati di commentare l'inchiesta. Fino a quando il mercato delle criptovalute nel Regno Unito non raggiungerà una dimensione che Londra ritiene degna di supervisione, l'Autorità di condotta finanziaria (l'organismo di regolamentazione del paese) è stata incaricata semplicemente di promuovere la sicurezza generale e la prudenza sulle criptovalute, invece di imporre regole rigorose. A volte sembra difficile immaginare qualcosa in continua evoluzione nel settore dei servizi finanziari. L'aggiunta di un'altra importante attività renderà Facebook più grande se la Bilancia decolla come previsto, ma potrebbe non innalzare le principali bandiere rosse antitrust, ha affermato la professoressa di giurisprudenza della New York University Eleanor Fox.